🎁 SOLO OGGI -5% PIU' MISTERIOSO REGALO AL CHECKOUT 🎁

Io e Te - 27/11/21

                                                                                                                                 

Ciao Eugenia, voglio che tu legga questo messaggio tutte le volte che ti senti triste e in colpa con te stessa per chissà quale ragione. Sinceramente non so come andrà tra di noi, se saremo semplici amici o qualcosa di più, ma questo non è importante, mi sento in dovere di renderti felice e ho l'obbligo di provare a eliminare ogni tua preoccupazione. Sai non sono molto fortunato quando si parla di ragazze, ma con te sembra tutto diverso, mi sono reso conto dell' importanza di averti nella mia vita solo Sabato (il giorno del litigio), lì ho sentito spegnersi tra le mie mani l' unica fonte di sicurezza e calore che avevo. Come ti ho già detto non sono sicuro di come andrà, ma questo non mi preoccupa, perché sono certo di averti con me nei miei pensieri per sempre e a me basta questo, sai è difficile scordarsi della ragazza che in pochi giorni riesce a farti sentire il ragazzo più importante e felice del mondo ma allo stesso tempo anche il più triste di tutti, la prima che riesce a farti piangere e anche più volte, l' unica che con poche parole riesce a migliorare una giornata, ma soprattutto come ci si fa a scordare della ragazza perfetta, con i difetti che amo più dei suoi pregi. Vedi perché tutte le volte che dici qualcosa contro te stessa riesco a dire poco e niente? Non è semplice tutte le volte ripetere questo, anche se in realtà lo penso tutti i giorni della mia vita da cinque mesi a questa parte. Dedico questo messaggio e questa canzone ai tuoi 15 anni, l'avrò ascoltata almeno 100 volte quando abbiamo litigato "e che ti credi io comunque no no non ti credo, forse un domani qua sotto crepo e comunque lo sai che ci spero, cerco rimedi e alle volte comunque ci spero, questa notte voglio stare sveglio ma comunque lo sai non ti credo." Spero di averti lasciato un bel ricordo, ti amo amore mio.

P.S. non mi scordare mai.

                                                                                                                                 

> >