Indimenticabili A&M

                                                                                                                                     

 

Avrò scritto questa lettera non meno di 20 volte e ti giuro che ho provato come un matto ad essere sintetico ma…non credo di avercela fatta 😅

Pensa che praticamente 3 anni fa, iniziava la storia più intensa che ci ha riempito il cuore per poi lasciarlo a brandelli. La nostra. Un film!

Quante emozioni, quante sensazioni, quanto amore e quante sofferenze abbiamo trovato sul nostro cammino.

Quanto eravamo innamorati Aly?!

Forse ce ne rendiamo conto adesso di quanto era immenso quel sentimento per essere stati così male, talmente forte da aver paura di riprovarlo ! Vero?

Quanto s’era belli quando si scherzava e ci si tirava anche l’acqua addosso mentre s’era nel letto? Te più che altro!! E quando ci si cercava coi piedini di notte e la mattina non volevi che andassi via? Quando mi infilavi i tuoi piedi marmati ovunque?! I tonfi che mi tiravi quando ti facevo le battute 😂

Quanto s’era belli quando coi nostri caratteracci quando tutti e due si teneva il muso lungo aspettando le scuse dell’altro?! Quando mi cazzottavi in moto perché per te andavo troppo forte 🤣

Quanto s’era belli quando il tempo non era mai abbastanza…

QUANTO SI ERA?!? S’era tutto e siamo stati così scemi da trattarci male ed abbandonarci così…

S’era speciali, tutti ci invidiavano perché era impossibile essere più felici di come eravamo.

Poi le paure ci hanno bloccato, gli eventi ci hanno diviso e piano piano abbiamo perso fiducia volendo vedere del marcio l’un nell’altro e stuzzicandoci malamente solo per poterci allontanare, per avere un motivo per non lottare più ma con i sentimenti di mezzo non riuscivamo a dividerci ed è successo di tutto. Ognuno col suo dolore è diventato sempre più egoista e ci siamo sciupati, ci siamo strappati fuori il peggio dell’altro e siamo finiti a farci male.

Mi dispiace che sia andata così, mi dispiace che tu non ti sia accorta di quanto ero abbattuto e veramente demoralizzato, mi dispiace se in quei mesi non ho potuto darti le attenzioni che volevo, mi dispiace….

Sai, tutto può finire ma bisognerebbe capirsi bene prima di escludersi definitivamente perché a volte la persona che ti sembra sbagliata, è semplicemente quella giusta nel contesto sbagliato. Ed a volte, quello che sembra la persona giusta, è quella sbagliata al momento giusto.

Ancora oggi penso che tremerei se ti vedessi ed ancora oggi sei l’unica che riesce a farmi battere davvero il cuore.

È strano…anche se non stiamo più insieme, io ti vorrei nella mia vita, vorrei sentirti anche solo per un istante, sapere come stai, vorrei farti capire che nonostante tutto rimani importante.

Lasciamo indietro quello che non serve.

Io e te non ci dimenticheremo mai, nel bene o nel male, ma potevamo essere molto di più, fidati.

Probabilmente avevi ragione, è stato giusto separarci un po’ per riprendere noi stessi ma perdersi forse è stato un prezzo troppo caro.

Avrei soltanto voluto che tu mi vedessi per come sono ma hai preferito fare tutto da sola.

Una volta tornati alla normalità (proprio quando ci siamo persi), sarebbe stato tutto molto più tranquillo e ci saremmo goduti i nostri sentimenti in modo positivo, non negativo. Hai deciso di andare sulla strada facile e molto meno coinvolgente non capendo che finalmente sarebbe stato normale anche per noi.

Alla fine volevo solo renderti felice e te lo avrei dimostrato, molto più di quando ci siamo innamorati la prima volta.

Con tutto l’amore che non ti ho potuto dare, ti lascio alla tua vita senza aver paura di ammettere che non ho mai amato nessuna come te e non posso non ringraziarti di tutti i momenti in cui io ero il tuo re e te la mia regina ma con la malinconia nel pensare che abbiamo lasciato tutto a metà, che abbiamo interrotto quando sarebbe andato meglio che all’inizio.

Ma quei momenti lì vivranno per sempre nei nostri cuori, almeno nel mio.

Sei uno spirito che ha bisogno di essere continuamente stimolato sennò ti spegni e spero che tu abbia quello che vuoi, non un passatempo ma quello che hai sempre cercato e che ti avrei dato io per tutta la vita.

Belli i tempi in cui il miglior momento della giornata eri tu.

Non ci rivedremo mai più, eppure, siamo così simili, così vicini…

Perdoniamoci, abbiamo sbagliato entrambi.

Addio Alina Mia.

Ps: quella è la nostra prima foto e mi ricordo che ero davvero imbarazzato, non sapevo dove appoggiare le mani 😅

Ho scelto questa canzone perché è proprio quello che sento ora e un po’ ci rappresenta. Poi è una delle prime che mi hai fatto ascoltare, una delle prime sere in una panchina del parco a Poggibonsi...mi ricordo ogni nostro dettaglio!

Chissà se anche te ogni tanto pensi a come sarebbe andata se…